Screenshot_2021-03-16 CS-80009-LIMS-Starter-Culture-Production-QC-CS80009-EN pdf(3)

Chr. Hansen ottimizza il controllo di qualità nella produzione di colture starter

Chr. Hansen ottimizza il controllo di qualità nella produzione di colture starter

Chr. Hansen ha scelto il software Thermo Scientific ™ SampleManager LIMS ™ per il controllo di qualità nella produzione di colture starter presso lo stabilimento danese dell’azienda. Da allora l’azienda ha subito più aggiornamenti del sistema, tenendo il passo con il rilascio di nuove versioni per sfruttare le nuove funzionalità e tecnologie. Un significativo aumento della produttività ha portato Chr. Hansen per standardizzare il LIMS in tutti i suoi sei siti di produzione culturale in Danimarca, Francia, Germania e Stati Uniti. Questa standardizzazione a livello aziendale ha fornito vantaggi immediati per quanto riguarda la produttività, la condivisione delle informazioni e l’elaborazione accelerata dei campioni.

Introduzione

La sicurezza alimentare è un’area di notevole importanza e crescente preoccupazione, con i consumatori che diventano sempre più scettici sulla sicurezza dei prodotti alimentari che acquistano e consumano. Queste preoccupazioni hanno portato gli organismi di regolamentazione a far rispettare regole rigorose per garantire la qualità del cibo e la salute delle persone.

Il Food Protection Plan della Food and Drug Administration statunitense prevede misure di sicurezza per affrontare i rischi durante il ciclo di vita di un prodotto, dal momento in cui viene prodotto al momento in cui viene distribuito e consumato. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha pubblicato una Strategia globale per la sicurezza alimentare che mira a ridurre il peso delle malattie di origine alimentare consigliando e aiutando gli Stati membri a ridurre l’esposizione a livelli inaccettabili di sostanze chimiche o microrganismi negli alimenti. L’Unione europea (UE) ha inoltre pubblicato un libro bianco sulla sicurezza alimentare che propone l’attuazione di alcune misure al fine di consentire l’organizzazione della sicurezza alimentare in modo più coordinato e integrato al fine di raggiungere il livello più alto possibile di protezione della salute. Hansen ottimizza il controllo di qualità nella produzione di colture starter

Chr. Hansen

Fondata in Danimarca nel 1874, Chr. Hansen è una delle principali aziende mondiali di ingredienti alimentari con un fatturato annuo di 500 milioni di corone nel 2006. Un totale di 2.500 dipendenti in oltre 30 paesi in tutto il mondo sono coinvolti nello sviluppo di soluzioni di ingredienti naturali come colture, enzimi, colori e aromi per l’industria alimentare, farmaceutica, nutrizionale e agricola. Ogni giorno, 500 milioni di persone in tutto il mondo mangiano o bevono prodotti contenenti Chr. Gli ingredienti di Hansen.

Hansen mira a scoprire e fornire formule di ingredienti innovative al fine di migliorare la qualità del cibo e della salute per le persone di tutto il mondo. L’azienda offre barriere naturali di sicurezza e protezione che rispondono alle esigenze specifiche del cliente e del mercato. Chr. Il programma di sicurezza e protezione alimentare di Hansen è una combinazione di prodotti naturali, conoscenza delle applicazioni ed esperienza del settore che aiuta a garantire la sicurezza e la stabilità di carne, latticini e cibi preparati.

Del suo fatturato annuo totale, Chr. Hansen spende circa il 6% in attività di ricerca e sviluppo che si svolgono nelle principali strutture di ricerca e sviluppo dell’azienda situate in Danimarca, Francia, Germania e Stati Uniti. Chr. Hansen gestisce anche centri applicativi all’avanguardia in 21 paesi diversi e sei siti di produzione in tre continenti.

La sfida

Hansen necessitava di un sistema di gestione dei dati di laboratorio in grado di garantire un controllo di qualità ottimale nella produzione di colture starter. Poiché il sistema sarebbe stato gestito da un gran numero di ricercatori, la cui formazione approfondita sarebbe stata sia costosa che dispendiosa in termini di tempo, c’era un forte bisogno di una soluzione facile da usare che non richiedeva conoscenze specialistiche per funzionare in modo efficiente. L’azienda richiedeva anche un sistema che adottasse un approccio a tutto tondo all’analisi, con ogni richiesta di analisi gestita interamente tramite il Web, dall’accesso al campione e dall’assegnazione dei test fino alle informazioni e ai rapporti sui test.

Anche la completa automazione è stata considerata di grande importanza. I processi manuali come l’immissione di dati ad alta intensità di manodopera su fogli di calcolo Excel dovevano essere eliminati. Inoltre, era necessario scegliere una soluzione software che facilitasse l’accesso sicuro a determinati file di dati riservati solo al personale autorizzato. In questo modo, non tutti i dati sarebbero visibili a tutto il personale addetto al controllo della qualità della produzione o ai clienti che effettuano gli audit. Infine, una soluzione efficiente sarebbe in grado di integrarsi perfettamente con il sistema ERP dell’azienda. Per soddisfare questi requisiti, l’azienda ha iniziato a cercare un sistema di gestione delle informazioni di laboratorio (LIMS).

Implementazione

Chr. Hansen ha studiato l’installazione di un LIMS per il controllo di qualità nella produzione di colture di avviamento. Dopo approfondite ricerche di mercato, l’azienda ha scoperto che nessun altro sistema corrispondeva alle capacità del software Thermo Scientific SampleManager LIMS in termini di coerenza delle prestazioni, facile configurazione e dedizione al campo analitico. Di conseguenza, la soluzione è stata implementata nel Chr. Stabilimento di produzione danese di Hansen.

Dall’installazione del software SampleManager LIMS, l’azienda ha seguito il rilascio di nuove versioni e ha aggiornato il sistema iniziale più times ogni volta che sono state introdotte nuove funzionalità di vantaggio significativo. L’azienda ha deciso di standardizzare il LIMS per il controllo di qualità nella produzione di colture di avviamento in tutti i suoi sei siti di produzione di colture in Danimarca, Francia, Germania e Stati Uniti. Tutti i sistemi appena installati sono gestiti dal server centrale iniziale situato in Danimarca mentre è stata stabilita una connessione infonet tra i laboratori di produzione culturale e il resto del Chr. Piante di Hansen. Il LIMS è stato impiegato anche nel Chr. Hansen Central Analytical Laboratory for Research in Danimarca. In totale, il sistema è utilizzato da più di 100 ricercatori.

Il software SampleManager LIMS è progettato per le organizzazioni che cercano di standardizzare un LIMS in tutti i loro laboratori. Con una tecnologia collaudata e affidabile al centro, la soluzione è completa per i laboratori di analisi, facilmente configurabile per fornire funzionalità avanzate per settori specifici e facile da usare. Il LIMS può essere implementato per supportare le implementazioni di laboratori locali e globali, è scalabile per un’ampia base di utenti e disponibile in più lingue. Fornisce le basi per una soluzione completa di automazione di laboratorio integrandosi con strumenti e sistemi aziendali e di laboratorio, tra cui soluzioni PIMS, MES ed ERP. Il sistema è verificabile per i laboratori che operano in ambienti regolamentati ed è progettato, sviluppato e supportato all’interno di un ambiente ISO 9001 / TickIT.

Vantaggi chiave

Dall’implementazione del LIMS, Chr. Hansen ha sperimentato notevoli vantaggi per quanto riguarda la disponibilità globale in tempo reale dei risultati analitici che hanno portato a una maggiore produttività del laboratorio e alla consegna accelerata dei campioni. Vengono utilizzate specifiche di prodotto identiche anche se un prodotto viene prodotto in più di un sito.

Gli indicatori chiave di prestazione sono facilmente calcolabili e diversi impianti vengono misurati con gli stessi criteri. I colli di bottiglia globali possono ora essere facilmente identificati in modo tempestivo. I ring test sono ora facilmente eseguibili e il sistema ha consentito il confronto diretto dei risultati tra ricerca e controllo qualità della produzione ogni volta che vengono lanciati nuovi prodotti. Inoltre, l’implementazione è stata elaborata senza problemi senza necessità di formazione per i 100 utenti LIMS di Chr. Hansen centri di ricerca e produzione.

Hansen, il software SampleManager LIMS funge da soluzione completa per le informazioni derivanti dai progetti in tutti i siti, consentendo agli scienziati di laboratorio di consolidare facilmente i dati dei campioni e degli strumenti. Mantenendo semplice l’amministrazione del sistema, è possibile per l’azienda creare nuovi utenti utilizzando la funzionalità integrale del LIMS senza la necessità di coinvolgere il reparto IT. L’implementazione del LIMS in laboratorio ha garantito che, ove possibile, vengano utilizzati metodi di produzione convalidati nell’area di ricerca.

Chr. Hansen ha anche integrato il LIMS con il sistema ERP esistente e ogni ordine di processo per un lotto di cultura nell’ERP attiva il login di un’attività nel LIMS. I dati del controllo di qualità sono ora conservati nel LIMS piuttosto che nell’ERP. Il LIMS facilita l’accesso specifico al laboratorio, il che significa che i campioni di un lotto possono essere assegnati a diversi laboratori in base al metodo analitico che deve essere implementato. Inoltre, il login specifico dell’impianto consente di assegnare i campioni a un impianto designato. I campioni possono essere registrati senza assegnare alcun test e le etichette di produzione vengono generate senza registrarli nell’ERP. Un ID gruppo diverso viene assegnato a ciascun campione dello stesso lotto, mentre diversi programmi di test vengono applicati a diversi punti di campionamento nel LIMS. Nel complesso, questa integrazione di sistema significa che non appena i risultati dei test vengono introdotti e autorizzati nel LIMS dal personale di laboratorio, le informazioni sono immediatamente disponibili per i tecnici della struttura di trattamento e altro personale e amministratori di laboratorio.

L’integrità dei dati e la qualità dei risultati è guidata dal LIMS, poiché quasi tutti i calcoli vengono elaborati dal LIMS utilizzando lo stesso formato per scopi diversi nei vari stabilimenti. Viene così eliminato l’uso di fogli di calcolo e processi soggetti a errori in laboratorio. L’accesso VPN ai rapporti generati su più di 50 siti è ora possibile tramite Internet.

Conclusione

Con la crescente preoccupazione per la sicurezza alimentare e l’applicazione di normative rigorose per garantire la qualità del cibo e la salute delle persone, i produttori di ingredienti alimentari devono impiegare sistemi e processi che li aiutino a conformarsi alle normative.

Chr. Hansen richiedeva un sistema di gestione dei dati di laboratorio in grado di garantire un controllo di qualità ottimale nella produzione di colture starter. Implementando il software LIMS SampleManager, Chr. Hansen ha messo in atto un sistema efficiente che facilita l’immissione e l’elaborazione automatizzata in tempo reale dei dati di laboratorio e l’estrazione rapida dei risultati senza richiedere un alto grado di competenza tecnica.

Henrik Behrndt, Lead Systems Consultant, Global Production Quality presso Chr. Hansen con sede a Hørsholm, Danimarca, commenta: “I consumatori stanno diventando più negativi nei confronti degli additivi chimici e degli antibiotici nei prodotti alimentari. L’uso di colture starter naturali per la bioprotezione è la risposta. Chr. Hansen crede in un alto livello di ricerca e sviluppo per continuare il flusso di soluzioni innovative che possono migliorare la salute dei consumatori in tutto il mondo. L’aggiornamento continuo alle versioni più recenti del software LIMS SampleManager fa parte di questo sforzo. Abbiamo scelto questa soluzione software innovativa perché Thermo Fisher Scientific condivide la nostra visione per rendere il mondo un luogo più sano, pulito e sicuro in cui vivere “.

“Il LIMS è estremamente facile da usare e non abbiamo avuto bisogno di dedicare tempo alla formazione dei nostri scienziati di laboratorio. Inoltre, il sistema consente ai nostri scienziati di inserire automaticamente tutti i dati relativi ai test, risparmiando così tempo e facilitando risultati più rapidi. Nel complesso, con l’implementazione del LIMS, la produttività del laboratorio è stata notevolmente migliorata e la consegna dei campioni è stata accelerata garantendo al contempo una qualità ottimale del prodotto. Stiamo ora guardando al prossimo aggiornamento LIMS per trarre vantaggio da progressi tecnologici ancora maggiori “.

© 2020 Thermo Fisher Scientific Inc. All rights reserved. All trademarks are the property of Thermo Fisher Scientific and its subsidiaries unless otherwise specified. CS80282-EN1220

Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
  • Immagine
  • SKU
  • Valutazioni
  • Prezzo
  • Magazzino
  • Disponibilità
  • Aggiungi al carrello
  • Descrizione
  • Contenuto
  • Peso
  • Dimensioni
  • Additional information
  • Attributi
  • Custom attributes
  • Custom fields
Click outside to hide the compare bar
Comparatore
Lista desideri 0
Apri la Lista desideri Continua lo shopping